Venerdì 02 Luglio 2010 12:49

Il progetto "PIL"

Federsolidarietà Alto Adige ha approntato un proprio metodo per l'inserimento lavorativo per le cooperative sociali aderenti e non.

Al fine di supportare le cooperative sociali Consis e Federsolidarietà hanno progettato e sviluppato un service a favore delle cooperative di tipo B al fine di supportale nel percorso di inserimento lavorativo per i soggetti deboli.

Attualmente il progetto si sta sdoppiando tra quelle cooperative che usufruiscono del service del Consis e cooperative che, avendo un proprio responsabile sociale, adottano il metodo e recepiscono gli effetti dello sviluuppo continuo portato avanti dal team.

Obiettivi

  • adozione e la diffusione di una metodologia progettuale di inserimenti lavorativi
  • migliorare la qualità dell’offerta del'inserimento
  • facilitare e consolidare l’interazione con la rete istituzionale dei servizi invianti sociali, sanitari e del lavoro
  • accreditare le cooperative rispetto agli enti appaltanti e Provincia
  • trasferire competenze metodologiche ai responsabili sociali delle cooperative

Destinatari

  • Responsabili sociali delle cooperative sociali
  • Tutor sociali

Come si accede al progetto?

Mail al responsabile o a Federsolidarietà; SCARICA PDF  pubblicazione.